Nanesa - Nanomateriali, paste conduttive e compositi allotropici esagonali

Ricerca e Sviluppo Nanesa

L’applicazione delle nanotecnologie per la creazione di prodotti ad elevate performances, nonchè la sensibilità aziendale all’utilizzo ed alla manipolazione delle stesse, saranno alcuni dei punti cardini dello sviluppo societario.


Per questo Nanesa ha già avviato collaborazioni con importanti Enti di Ricerca presenti sul territorio nazionale finalizzate sia a sviluppare nuove applicazioni tecnologiche di materiali a base grafene, che per avere un costante supporto in termini di caratterizzazione dei nuovi materiali.


Nanesa coopera con lo spin-off del CNR Punto Quantico S.r.l. e con molteplici gruppi di Ricerca del CNR stesso, interessati all’applicazione del grafene principalmente nelle biotecnologie, nell’optoelettronica, nei materiali avanzati e compositi.


Inoltre Nanesa supporta Enti di Ricerca in attività di ricerca fondamentale e anche nella messa a punto di nuovi materiali per applicazioni specifiche.


Oltre al CNR alcune delle più proficue collaborazioni avviate sono con:



- Dipartimento di Ingegneria dell'Impresa - Università di Tor Vergata di Roma e CIRTIBS - Napoli


1. Studio di sistemi di rivestimento nanometrici a base grafene su manufatti metallici al fine di migliorarne le proprietà di scambio termico; applicazioni potenziali nei settori; elettronica, scambiatori di calore, materiali ad alte performance per settori aeronautico e aerospaziale.

2. Studio di nanocoating e compound a base grafene per il miglioramento delle caratteristiche di conducibilità elettrica; applicazioni potenziali nei settori batterie e pneumatici.




- CRdC Tecnologie Scarl - Napoli e Dipartimento di Ingegneria Chimica, dei Materiali e della Produzione – Università Federico II di Napoli:


Studio di materiali nanocompositi a base grafene per incremento proprietà barriera - applicazioni packaging barriera - manufatti con barriere ai gas.




- Dipartimento per le Tecnologie, ed i Processi di Innovazione - Università Telematica Marconi


Studio di materiali compositi a base grafene per l'alleggerimento di elemnti strutturali




- Dipartimento di Biochimica – Università di Salerno


Caratterizzazione cristallografica di materiali sperimentali e modifiche degli stessi.




Nanesa è inoltre particolarmente attenta allo sviluppo di nuovi prodotti conduttivi a base Argento o misti con nanocariche di grafene.


Le linee di Ricerca in tal senso vengono svolte prevalentemente nel laboratorio interno anche grazie al supporto del personale e delle attrezzature di Ricerca della consociata Cabro S.p.A., che vanta una notevole esperienza nel settore di riferimento.


Ricerca e Sviluppo Nanesa

Nanesa dispone di un laboratorio altamente attrezzato per la caratterizzazione ed il controllo qualità dei prodotti e dei test sperimentali realizzati.

Nanesa inoltre si avvale del laboratorio nanotecnologie e delle competenze della socia Cabro S.p.A., nonché di laboratori del CNR (spin-off Punto Quantico e laboratorio di nanomateriali del Istituto Materiali Compositi e Biomateriali del CNR.